ALTA

TAPPA n. 2 – TROMSO– ALTA (300 km, 6 ore)

Riempiamo il nostro thermos di acqua bollente e la mattina presto si parte alla volta di Alta. Le strade sono ricoperte di neve e ghiaccio, ma le auto qui sono attrezzate ad hoc e, nonostante lo spesso strato di neve, è come guidare su una normale strada asfaltata.

Il tragitto è particolarmente lungo, 6 ore per percorrere 300 km, e per la gran parte del viaggio è come guidare di notte.

Lungo il percorso ci fermiamo, sfidando le temperature sottozero, per qualche foto a distese innevate, pini congelati e casette sperdute seppellite dalla neve.

CASA.jpg
Case lungo il tragitto per Alta

Arriviamo finalmente ad Alta nel tardo pomeriggio e ci riposiamo con una sauna prima di cena.

Tutto questo buio, a cui non siamo abituati, mette parecchia sonnolenza: sembra sempre l’ora di cena o di andare a dormire!

Dopo esserci rivestiti con i nostri 4 strati termici, usciamo a fare un giro per la città, dove c’è una sola via completamente ricoperta di neve alta, due ristoranti (di cui uno chiuso e l’altro estremamente costoso) e nemmeno un’anima viva in giro.

Optiamo per una bella cenetta da Peppes pizza, un fast food molto diffuso e dove, ovviamente, una pizza vale oro.